Arte del ricamo: tra decorazione & styling

Arte del ricamo: tra decorazione & styling

L’arte del ricamo, una tradizione millenaria

Spesso il ricamo a mano viene pensato come un semplice passatempo (il cosiddetto ricamo creativo), ma forse non tutti sanno che l’arte del ricamo affonda le sue radici in tempi antichissimi. Alcuni frammenti di creazioni con filo, risalenti al tempo degli antichi Egizi, sono arrivati fino a noi, ma molte testimonianze indirette permettono di retrodatare la nascita di questa antica tecnica ben prima degli Egizi.

Per associare i concetti di arte e ricamo, però, non basta un lavoro di ago e filo: serve la conoscenza della tradizione tecnica, la passione per l’arte del ricamo e, soprattutto, una manualità sopraffina.

Le tecniche di ricamo

A ciascuna tecnica corrispondono dei tipi di ricamo specifici, ma in generale possiamo indicare tre tipi diversi di ricamo:

  1. il ricamo su disegno, quando si ricama seguendo un disegno abbozzato sul tessuto;
  2. il ricamo libero a fili contati, quando si ricama contando i fili di ordito e di trama da coprire o da lasciare a vista;
  3. il ricamo ferito, quando si ricama seguendo un disegno che non viene trasposto sul tessuto, a causa del pregio del materiale.

Ricamo e cucito

Personalizzare con ricamo è oggi una pratica molto diffusa, non solo in ambito privato ma anche aziendale. Creare dei gadget di tessuto e ricamare dei vestiti con il logo della propria impresa sono opzioni di marketing che forse sembreranno vecchio stile, ma non hanno di certo perso la loro efficacia.

Se volete scoprire come personalizzare dei vestiti o creare gadget in tessuto per la vostra azienda, il nostro team sarà lieto di fornirvi qualsiasi tipo di informazione: contattateci.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto